Evento “Cultural heritage in Europe: linking past and future”, oggi a Bruxelles si parla del progetto Mirabilia Network.

Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, incontrando ieri a Matera i soci di Mirabilia, ha chiesto e ottenuto che il progetto di rete delle Camere di commercio fosse inserito nell’odierna Conferenza di alto livello sull’anno europeo del Patrimonio culturale.

Il progetto di rete Mirabilia sarà presentato, questo pomeriggio, all’evento “Cultural heritage in Europe: linking past and future” che si svolgerà all’emiciclo del Parlamento europeo a Bruxelles.

A chiedere che il progetto Mirabilia fosse inserito fra gli argomenti della Conferenza di alto livello sull’anno europeo del Patrimonio culturale è stato il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani all’esito dell’incontro di ieri pomeriggio a Matera con i soci dell’associazione Mirabilia Network.

Nella città dei Sassi per partecipare alla Festa di Avvenire, il presidente Tajani ha incontrato, nel Salone degli stemmi dell’arcivescovado di Matera, il Segretario Generale dell’Unione Italiana delle Camere di Commercio Giuseppe Tripoli e i presidenti e segretari generali delle 17 Camere di commercio socie di Mirabilia Network. All’incontro ha partecipato anche il direttore operativo del Cesp, Vito Signati. All’azienda operativa della Camera di commercio di Matera, coordinata dal direttore Signati, si deve il gran lavoro per far crescere il progetto di rete Mirabilia Network. Il presidente della Camera di commercio di Matera e presidente dell’associazione Mirabilia Angelo Tortorelli, consegnando un memorandum sul progetto, ha illustrato al presidente Tajani contenuti e risultati di sette anni di attività della rete Miarbilia. Il Segretario Generale di Unioncamere Giuseppe Tripoli ha sottolineato quanto Mirabilia fosse in linea con le politiche europee sulle industrie creative e culturali.

Il presidente del Parlamento europeo, che oggi a Bruxelles alla presenza del Commissario europeo per la Cultura e l’Educazione, Tibor Navracsics, e di numerosi rappresentanti dei governi nazionali e regionali, della società civile e dell’industria terrà un discorso sull’importanza delle industrie creative e culturali in Europa si è adoperato per far sì che Mirabilia rientrasse nei panel della conferenza.

“Accogliendo la sollecitazione del presidente Tajani – ha affermato all’esito dell’incontro Angelo Tortorelli, presidente dell’associazione Mirabilia Network – abbiamo immediatamente affidato al responsabile della sede Unioncamere a Bruxelles, Flavio Burlizzi, il compito di rappresentare Mirabilia alla conferenza “Cultural heritage in Europe: linking past and future”. Siamo certi, dopo aver trovato ampia disponibilità d’ascolto nel presidente del Parlamento europeo, che il progetto Mirabilia sarà apprezzato anche da quanto oggi saranno a Bruxelles o la seguiranno in streaming”.

 

Link per seguire in diretta la conferenza “Cultural heritage in Europe: linking past and future”:

http://www.europarl.europa.eu/website/webstreaming.html?event=20180626-1400-SPECIAL-CONFERENCE

 

Informazioni:

L’associazione Mirabilia Network, costituita a dicembre 2017 da Unioncamere nazionale e dalle Camere di Commercio che promuovono i luoghi riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, conta 18 soci: Unioncamere e le Camere di commercio di Bari, Benevento, Caserta, Crotone, Genova, Matera, Messina, Molise, Pavia, Perugia, Potenza, Riviera di Liguria, Sassari, Sicilia orientale, Udine, Venezia Giulia e Verona.

Da progetto di rete nazionale, Mirabilia si è aperto all’Europa: sono attive relazioni con Camere di commercio spagnole, greche, croate, bulgare e slovene oltre che con dieci Camere di commercio francesi per un vero sviluppo di un network europeo.

Evento annuale Mirabilia è la Borsa internazionale del turismo culturale. La VII Borsa internazionale del turismo culturale si terrà a Pavia – venerdì 26 e sabato 27 ottobre 2018 – e proseguirà in Francia come Mirabilia en France – dal 29 al 30 ottobre 2018.